mercoledì 12 aprile 2017

Sergio Endrigo




Sergio Endrigo - Lontano dagli occhi

Che cos’è?
C’è nell’aria qualcosa di freddo
che inverno non è.

Che cos’è?
Questa sera i bambini per strada
non giocano più.

Non so perchè
l’allegria degli amici di sempre non mi diverte più.
Uno mi ha detto che:

“Lontano dagli occhi, lontano dal cuore”.
E tu sei lontana,
lontana da me.

Per uno che torna
e ti porta una rosa
mille si sono scordati di te.

“Lontano dagli occhi, lontano dal cuore”.
E tu sei lontana,
lontana da me.

Ora so, che cos’è questo amaro sapore
che resta di te, quando tu
sei lontana e non so dove sei cosa fai dove vai.


E so perchè non so piu immaginare
il sorriso che c’è negli occhi tuoi
quando non sei con me.

“Lontano dagli occhi, lontano dal cuore”.
E tu sei lontana,
lontana da me.

Per uno che torna
e ti porta una rosa
mille si sono scordati di te.

“Lontano dagli occhi, lontano dal cuore”.
E tu sei lontana,
lontana da me.

Per uno che torna
e ti porta una rosa
mille si sono scordati di te.

“Lontano dagli occhi, lontano dal cuore”.
E tu sei lontana,
lontana da me!
Categories:

0 commenti:

Posta un commento

Impariamo italiano!