sabato 11 novembre 2017




Biagio Antonacci - Tu sei bella

Ti spogli e mi arriva il profumo.
La pelle velluto che inebria.
Ho solo capito chi sei, no ho capito
Che quello che hai dentro è potente,
È un bene che non tocca a tutti.
Il bacio è così delicato,
D'averne persino paura,
Da farne l'esempio di tutto e da tutti,
Tenerlo segreto e staccato,
Da farlo morire poi dopo.
E tu sei bella
Come Venezia addosso.
Venere dolce che rendi fecondo
Le sponde di un cuore che aveva fallito.


Tu sei bella
Tanto da farne un vanto,
Non c'è fragranza per farti un esempio,
Non c'è neanche un fatto che porta un ricordo.
Al mare ci andiamo più tardi,
Se il sole si abbassa è più bello,
Un nostro tramonto è più rosso del sangue
che abbiamo appena mischiato
È forte il profumo del nudo.
Tu sei bella,
Bella che riempi un campo,
Sera che…
Categories:

0 commenti:

Posta un commento

Impariamo italiano!